APEROL 100 EXPERIENTIAL

Per celebrare i 100 anni di Aperol, vera icona dell’aperitivo italiano, abbiamo creato e coordinato le attivazioni che si sono svolte tra Padova e Venezia all’interno di una piattaforma di comunicazione concepita e costruita a quattro mani insieme a H+K Strategies e We Are Social.  Un progetto che, nell’ultimo weekend di giugno 2019, ha portato ospiti da tutto il mondo a far vivere Aperol non solo come l’aperitivo per eccellenza, ma come un mondo fatto di valori ed esperienze, un fenomeno culturale e sociale che coinvolge persone diverse tra loro in una sorta di rito collettivo dove si celebra la gioia di vivere e dello stare insieme.  Tra le attivazioni esperienziali, la brand experience ideata e organizzata per portare più di 100 media e influencer provenienti da 28 paesi a conoscere un Veneto inedito e originale alla scoperta delle origini di Aperol.  L’operazione Grazie Veneto, che si inserisce in quest’ottica, è un tributo al territorio di origine di Aperol e ha coinvolto artisti internazionali Finnano Fenno (Italia), Dominic Keserton (UK) e Molly Egan (USA) facendoli lavorare su divani Bubble di Kartell che sono stati presentati a Padova con un evento di reveal.  Da questa collaborazione è nato un ulteriore sofà, simbolo dei momenti di felicità e di condivisione, che è stato presentato durante la serata di celebrazione del compleanno di Aperol.  La serata di celebrazione di questo importante compleanno si è svolta nella splendida cornice de I Granai del Cipriani a Giudecca dove MCM ha portato in vita la personalità di Aperol attraverso le iniziative che si sono svolte durante la serata, come il talk show di presentazione di “Orange Chronicles”, la graphic novel realizzata con Sergio Gerasi e Tito Faraci, e lo spettacolo live del reveal: un mash up di stili e linguaggi musicali iconici e in grado di parlare tra loro ovunque siano.  A Padova, inoltre, c’è stata la prima tappa del Happy Togther Tour, un vero e proprio “distretto” che girerà l’Italia per moltiplicare la gioia di stare insieme grazie ad Aperol.

Per celebrare i 100 anni di Aperol, vera icona dell’aperitivo italiano, abbiamo creato e coordinato le attivazioni che si sono svolte tra Padova e Venezia all’interno di una piattaforma di comunicazione concepita e costruita a quattro mani insieme a H+K Strategies e We Are Social.
Un progetto che, nell’ultimo weekend di giugno 2019, ha portato ospiti da tutto il mondo a far vivere Aperol non solo come l’aperitivo per eccellenza, ma come un mondo fatto di valori ed esperienze, un fenomeno culturale e sociale che coinvolge persone diverse tra loro in una sorta di rito collettivo dove si celebra la gioia di vivere e dello stare insieme.
Tra le attivazioni esperienziali, la brand experience ideata e organizzata per portare più di 100 media e influencer provenienti da 28 paesi a conoscere un Veneto inedito e originale alla scoperta delle origini di Aperol.
L’operazione Grazie Veneto, che si inserisce in quest’ottica, è un tributo al territorio di origine di Aperol e ha coinvolto artisti internazionali Finnano Fenno (Italia), Dominic Keserton (UK) e Molly Egan (USA) facendoli lavorare su divani Bubble di Kartell che sono stati presentati a Padova con un evento di reveal.
Da questa collaborazione è nato un ulteriore sofà, simbolo dei momenti di felicità e di condivisione, che è stato presentato durante la serata di celebrazione del compleanno di Aperol.
La serata di celebrazione di questo importante compleanno si è svolta nella splendida cornice de I Granai del Cipriani a Giudecca dove MCM ha portato in vita la personalità di Aperol attraverso le iniziative che si sono svolte durante la serata, come il talk show di presentazione di “Orange Chronicles”, la graphic novel realizzata con Sergio Gerasi e Tito Faraci, e lo spettacolo live del reveal: un mash up di stili e linguaggi musicali iconici e in grado di parlare tra loro ovunque siano.
A Padova, inoltre, c’è stata la prima tappa del Happy Togther Tour, un vero e proprio “distretto” che girerà l’Italia per moltiplicare la gioia di stare insieme grazie ad Aperol.